Se il campionato di calcio viene interrotto (è successo solo una volta nella storia italiana) come si assegnerà lo scudetto?

in #discovery-itlast year

Sicuramente non è la cosa più importante o il problema più grave da risolvere in questo momento. Purtroppo questa epidemia sta mettendo in ginocchio il nostro bel paese su parecchi punti di vista e l'auspicio di tutti, è che si arresti il prima possibile dato che questa "influenza", sta mietendo parecchie vittime e ogni morto in più è sempre uno di troppo.

Nonostante tutto, la vita quotidiana, anche se un po' diversa dal solito, va avanti e ci sono tante questioni più o meno importanti, che tengono banco gli italiani e che devono trovare risposta.

Per esempio una delle domande che in questo momento si pongono molti appassionati di calcio sono: se per la non così remota possibilità che il campionato di Serie A venga fermato definitivamente e non solo sospeso, a chi verrà assegnato lo Scudetto

Il più grande "problema" di questa situazione (per grande ovviamente intendo sempre in proporzione all'evento del tema discusso), è che non c'è una regola che può dare una risposta definitiva. Anche perchè nella storia del calcio italiano, l'unico precedente di torneo interrotto e mai terminato è successo più di 100 anni fa!!

Correva l'anno 1915 e un grande avvenimento stava per scuotere l'Italia intera: il 24 Maggio l'Italia dichiarò guerra all' Impero austro-ungarico, entrando così ufficialmente nel primo conflitto mondiale della storia, così il campionato di calcio venne interrotto definitivamente, quando ancora mancava all'appello l'ultima giornata. In testa al Girone Nord c'era il Genoa (e si perchè all'epoca la massima serie italiana di calcio era divisa in due gironi) mentre al comando del Girone Centro-Sud c'era la Lazio.

Tornata la pace si decise di assegnare lo Scudetto al Genoa perchè prima in classifica del suo girone, anche se il regolamento prevedeva una finale tra le vincenti dei due gironi. La motivazione fu che il Girone del Nord era molto più competitivo di quello del Centro-Sud e il Genoa era considerato molto più forte della Lazio e una eventuale finale sarebbe stata ad esito scontato a favore dei Grifoni. Ovviamente seguirono lamentele e contestazioni da parte della squadra capitolina che poi però caddero nel vuoto.

Medaglione_del_Genoa_1914-1915.jpg

Medaglione del Genoa campione 1914-1915 (Immagine Creative Commons)

Certo che se anche quest'anno, in caso di campionato interrotto, si seguisse quella dinamica lo Scudetto verrebbe assegnato alla Juventus, attuale capolista, ma non credo che a nessuno e neanche alla società sabauda e ai suoi tifosi piacerebbe una soluzione del genere, perchè assegnare un titolo, quando mancano da giocare ancora un terzo delle partite, non è il massimo della gloria e dello spettacolo.

Così ai vertici della Lega della Serie A, si stanno vagliando varie soluzioni. Certo quella più auspicabile, anche perchè significherebbe che l'emergenza sanitaria sarebbe terminata, è che già dal 4 Aprile si riuscisse a riprendere a giocare le partite e anche se con qualche difficoltà di calendario, si riuscirebbe comunque a portare a termine regolarmente il campionato. Ma se l'emergenza si protraesse ancora per settimane, se non mesi, sarebbe impossibile giocare tutte le partite, anche perchè il 12 giugno 2020, ci sarà la gara inaugurale dei campionati europei per nazionali, proprio in Italia, (a Roma), in quello che sarà il primo torneo della sua storia, ad essere itinerante e il tempo per terminare i campionarti nazionali non sarebbe certo sufficiente.
Così un'idea molto allettante che accontenterebbe un po' tutti (o quasi) potrebbe essere quella di giocare dei play-off, dove le prime 4 squadre in classifica si contenderebbero il titolo, altre l'accesso in Europa-League e altre ancora la permanenza in Serie A.

I play-off sicuramente darebbero maggior senso e importanza ai traguardi conseguiti e garantirebbero un ultimo sussulto di spettacolo, soprattutto per quanto riguarda l'assegnazione del titolo di campione d'Italia, titolo che come mai successo negli ultimi anni, è conteso da ben tre squadre, anche se Juve e Lazio attualmente sembrano avere una marcia in più. Infatti per molti la soluzione più giusta, sarebbe una emozionante finalissima solo tra queste ultime due squadre.

Certo mi sento di dire che se non si dovesse trovare nessuna soluzione per portare a compimento il campionato, non assegnare il titolo sarebbe una cosa sbagliata, perchè è giusto premiare la squadra che fino a quel momento è stata la migliore di tutte e che avrebbe potuto tenere quel vantaggio fino alla fine, un po' come succede nelle gare automobilistiche e non, dove viene stilata la classifica finale sull'ultimo giro completato o comunque fino a dove la gara è stata dichiarata valida!

Sort:  
Questo post è stato selezionato, votato e condiviso dal team curatori di discovery-it in collaborazione con la community di C-Squared Curation Collective. Puoi utilizzare il tag #discovery-it per rendere i tuoi post di facile reperibilità agli occhi dei curatori. Ti invitiamo inoltre a votare @c-squared come witness per supportare questo progetto.

This post was selected, voted and shared by the discovery-it curation team in collaboration with the C-Squared Curation Collective. You can use the #Discovery-it tag to make your posts easy to find in the eyes of the curator. We also encourage you to vote @c-squared as a witness to support this project.

Grazie 1000 per l'apprezzamento!

Vuoi vedere che rivince l'Inter da terza in classifica?

Plausibile...

Un post che per gli amanti del calcio e molto bello grazie spice

Grazie del complimento...

Posted using Partiko iOS