Champions League: giornata da dimenticare per le italiane

in Olio di Balenalast month

4 partite e nessuna vittoria.
E' questo il bottino delle 4 italiane impegnate in champions gli scorsi 2 giorni.
Mentre il mondo si ferma nuovamente per la pandemia, il calcio va avanti.
Va avanti a dispetto di tutto, con tanti giocatori e alcuni campioni fermi ai box perchè contagiati.
Tra tutti spicca il grande CR7, positivo al covid e protagonista di una dichiarazione da brividi da vero negazionista.
Diciamo che CR7 è meglio osservarlo in campo e non ascoltarlo fuori.
E' preferibile quando usa la testa per far gol e non per ragionare.
Detto questo passiamo al calcio giocato.
image.png

Il martedi champions i è aperto con un doppio pareggio.
Le 2 squadre nerazzure, Inter e Atalanta, sono state protagoniste di 2 pareggi tutto sommato importanti.
La beneamata è riuscita a strappare un pareggio sul sempre difficile campo dello Shaktar. Non la gara o il risultato della vita ma di certo un qualcosa che potrebbe essere considerata importante ai fini della qualificazione.
Anche il pareggio dell'Atalanta è in fondo stato un bel pareggio.
L'Ajax è una squadra forte di per sè.
In questo momento viveva uno stato di grazia, come testimoniato dal 13-0 della scorsa domenica in Eredivisie.
Aggiungete che dopo 30 minuti avevamo assistito ad una debaclè nerazzura ed uno 0-2 repentineo e capirete come il 2-2 dell'Atalanta risulti un ottimo pareggio.
Un pareggio che, ai punti, starebbe addirittura stretto alla squadra di Gasperini che, oltre ad uno stupendo Zapata, è riuscita a regalare un grande spettacolo dal punto di vista del gioco.
Il pareggio della Lazio con il Bruges è sicuramente un passo falso viste le forze in campo. Anche questo però, potrebbe essere visto come un buon pareggio alla luce dell'emergenza covid ed infortuni che ha travolto la squadra di Inzaghi.
Quello che sicuramente stona con le attese è il risultato della Juventus.
Priva di Cristiano Ronaldo, la squadra di Pirlo è crollata.
Il Barcellona ha scherzato, dominato e controllato in ogni angolo del campo.
Uno 0-2 pesantissimo per come è è maturato più che per il risultato in sè.
Una pessima giornata per i colori italiani.
Tutti risultati che in sè per sè potevano starci ma che, visti in generale, sono molto molto deludenti e preoccupanti.

Follow me

WEBSITE

www.serialfiller.org

INSTAGRAM

https://www.instagram.com/nellamentediunserialfiller/

TWITTER

https://twitter.com/FillerSerial

FACEBOOK

https://www.facebook.com/Nella-mente-di-un-SerialFiller-112405587217122/

Life isn't a train. It's a shit tornado full of gold..png

Sort:  

Tra tutti spicca il grande CR7, positivo al covid e protagonista di una dichiarazione da brividi da vero negazionista.

Kary Mullis: “the PCR test should not be used to detect infectious diseases.”

Immagino che pure l’inventore del test ormai sia negazionista.

Qui ha fatto un figura orribile CR7 una cosa veramente inaspettata da lui che con tutta l'importanza che ha sui social non si può permettere, e che pensava di risolver cancellando il post, non so se poi hai saputo della notizia della risposta dove gli hanno detto, ora non ricordo le parole esatte ma penso che la puoi trovare sulla replica di italia uno dove parlano proprio di questo. Ciao e buona giornata caro @fedesox

Forse si è posto in un modo non adatto e non ho seguito la dichiarazione ma qui metto in discussione il fatto che lo stesso creatore del test ti dice che non va usato per quello per cui lo usano, ovvero come test diagnostico.

Non mi trovo totalmente d'accordo te, secondo me è stata una giornata ottima per la lazio che ha giocato una partita contro il club Bruge in 11 visto che il resto della squadra era il terzo portiere e la primavera, all'Atalanta non gli si può dire nulla se non bravi perché hanno giocato contro un Ajax che veniva da un 13-0 che sicuramente influisce sulla mentalità in maniera positiva, e visto anche il fatto che erano sotto di 2 gol aver strappato un pareggio è sacrosanto, parlando dell'inter che ha dominato tutta la partita giocando contro una squadra che ha battuto un certo Real Madrid allenato da Zizù, e inoltre la fortuna non è stata dalla loro parte visto che hanno preso 2 traverse e un gol di Lautaro clamoroso che è riuscito a mettere al lato, parlando invece della juve, a parer mio è l'unica squadra ad aver floppato visto che non ha fatto un tiro in porta e il Barcellona ha sbagliato l'impossibile dagli errori di Grizman all'errore negli ultimi minuti di Ansufati, alla fine senza trovare scusa per la juve visto che ha fatto 3 gol in fuorigioco e com'è giusto che sia sono stati annullati, un rosso per un giocatore della juve alla terza partita nemmeno in Champions e un rigore fischiato contro fuori area si, ma che ha fatto Bernardeschi, prima cosa era fuori posizione e seconda cosa ha steso un giocatore senza motivo visto che c'era Danilo se non sbaglio pronto a coprire, insomma partita della juve sbagliata per colpa di Pirlo che sbaglia tutte le scelte, troppa poca gente con poca esperienza, che contro un Barca distrutto dalle situazioni che sappiamo tutti e tutti i giocatori importanti in difesa che mancavano andava fatta una vittoria. Comunque bel post, ciao e buona giornata.